Gestione servizio idrico: la posizione della Lista Abbate

NOACEANel solco delle iniziative tendenti all'approfondimento delle problematiche presenti nel nostro territorio, la sede elettorale della Lista Abbate ha ospitato lo scorso 25 febbraio il rappresentante del Coordinamento Acqua Pubblica, Marcello Iacovella, che, nel suo dettagliato intervento, ha evidenziato unitamente alle molteplici criticità presenti nel servizio ed all'esosità delle bollette, le iniziative che l'Assemblea dei sindaci della provincia di Frosinone ha recentemente assunto. "Tardive e poco incisive - ha dichiarato Abbate - le azioni di contrasto della politica locale nei confronti di Acea. Mi riferisco in particolare alle risultanze della riunione dell'Assemblea dei sindaci, tenutasi il 18 febbraio scorso che, seppur culminata con la votazione favorevole alla rescissione del contratto, come ritenuto dai più, per modalità di voto ed ancor più per speciosità del deliberato non sortirà l'effetto auspicato dagli utenti. Un atto di facciata, quindi, più che una concreta e convinta azione di contrasto agli 'abusi' di Acea".

Apprezzamenti per l'iniziativa della Lista Abbate sono venuti da alcuni cittadini presenti all'incontro, tra cui Anna Maria Rossini, presidente dell` Associazione "La Voce di Roccasecca Libera" , già membro del Coordinamento Acqua Pubblica Frosinone, ai quali Abbate, valutando il comportamento della Giunta Giorgio, ha ricordato come inesistente sia la reazione del nostro Comune alla cattiva gestione del servizio idrico e come inascoltata sia rimasta la sua interrogazione (ad oggi senza risposta!), datata 22 dicembre 2016, con la quale  esortava il sindaco ad unirsi a quanti stanno reclamando la rescissione del contratto con Acea.

"Non può e non deve passare come una gentile concessione da parte di Acea - ha dichiarato Abbate - il nuovo depuratore a Roccasecca Scalo, la cui realizzazione figura tra gli obblighi contrattuali che il gestore idrico ha sottoscritto quando gli fu affidato l'appalto la gestione del servizio ".

L'acqua è un bene pubblico e non può continuare ad essere oggetto di speculazione ai danni del cittadino, di questo sono fermamente convinti tutti i membri della Lista Abbate.

Antonio Abbate

 

logopiccolo  

Antonio Abbate

sito web ufficiale    tel. 335 622 6601    email antonioabbate@libero.it 
Visite totali

Please publish modules in offcanvas position.