20180203 115509

Comunicato stampa: ulteriore risposta a Giorgio

Antonio _Abbate

Il sindaco di Roccasecca non risponde alle osservazioni da me rivoltegli sulla sua pessima gestione, sulla sua amoralità, sulla disinvoltura mostrata nell'utilizzare la leva istituzionale per favorire clientela (privilegiando in primis i parenti).

Senza dare conto delle sue malefatte (su tutto è silente come in merito alla vicenda della vendita dell'ex mattatoio comunale), preferisce spostare la polemica accusandomi di essere percettore di un'indennità mensile che leggi dello Stato e della Regione, operanti sull'intero suolo nazionale, hanno voluto conferirmi.

Ancora una volta, quindi, e sicuramente fino a quando avrà la sfacciataggine di replicare eludendo le mie accuse, devo dire che la sua reazione, come tanti cittadini hanno ritenuto nel leggerlo, è quella di un pover'uomo che, senza ormai argomento alcuno, non rassegnandosi all'idea di lasciare quel ruolo che tanto a lui ha reso e nulla alla comunità, si ostina a rimanere in carica nella speranza (molto vana) di convincere che dopo un Giorgio ci sarà un altro Giorgio.

Ad un sindaco come lui, che nel governare la città ha palesemente curato i propri interessi (piano regolatore, posti di lavoro, prestigio sociale), inconsapevole del futuro negato alla nostra comunità e, soprattutto, ai nostri giovani, sono certo non varrà più la consueta capacità a raggirare le coscienze di quei roccaseccani che, dopo aver creduto alle sue lusinghe, oggi, coralmente, ne hanno conosciuto l'incapacità e l'ingordigia del potere.

Per aver io onorato da sindaco, differentemente da lui, il ruolo di amministratore, accetti il mio invito a dimettersi e si candidi a mio commercialista vista la sua capacità a fare di conto nelle mie tasche.

logopiccolo  

Antonio Abbate

sito web ufficiale    tel. 335 622 6601    email antonioabbate@libero.it 
Visite totali

Please publish modules in offcanvas position.