20180203 115509

“Documento di bilancio, nessuna scelta azzeccata”

I consiglieri Antonio Abbate e Giuseppe Sacco criticano le decisioni assunte dalla maggioranza

abbate roccasecca

“Un consiglio comunale che per metà è sembrato una commedia, per l’altra metà una tragedia. Commedia per il dilettantismo con cui è stato affrontata la redazione del documento vitale per il funzionamento dell’ente, ossia il bilancio, tante sono le omissioni e gli errori che contiene. E tragedia, per le conseguenze che tali provvedimenti comporteranno sulla pelle dei cittadini
Aumentata al 4% l’aliquota IMU sulla prima casa, quando noi avevamo chiesto di abbassarla al 2%. Ma la vera scure è stata decisa rispetto alla seconda abitazione: qui l’aliquota è al 9,6%, quando noi avevamo chiesto di abbassarla di almeno un punto. Un provvedimento di buon senso, visto che Roccasecca non è un posto di villeggiatura, dunque le seconde case sono per lo più in campagna e prive, in molti casi, di servizi specifici da parte del Comune.
Per tutti questi motivi abbiamo votato contro.

giuseppe sacco

Ma oltre al merito delle scelte, il bilancio contempla anche alcuni vizi di forma nella composizione, il che denota una redazione del documento sciatta e frettolosa. Infatti nelle poste di bilancio sono state inserite le voci relative al servizio di raccolta differenziata, che non è partito né partirà.

Non solo, la maggioranza ha dimenticato di adottare un provvedimento: confermare l’esonero dal pagamento della Tarsu dei residenti nella zona ricadente nel perimetro di 3 km dalla discarica. Doppio errore perché significa che i cittadini di quell’area saranno costretti a pagare la tassa, pur residenti in zona di disagio, e la cifra che ne deriverà non è stata prevista nel documento contabile.
Ancora, nella voce riguardante le entrate da vendita di beni pubblici, scelta adottata per far quadrare conti che non quadravano altrimenti, manca la firma del responsabile della perizia che stima il valore degli immobili. Bene a fatto, a proposito, il consigliere Colantonio ad abbandonare l’aula al momento della votazione.
Per tutti questi motivi, che si sommano ad una impostazione di fondo del bilancio che prevede solo lacrime e sangue e nessuna idea di sviluppo, abbiamo votato no.
Stesso dicasi per il punto che riguarda la variante al Piano regolatore per il vincolo di rispetto degli acquedotti e gli elettrodotti, che non ci convince; voto contrario abbiamo espresso anche sulla conferma proposta e votata dalla sola maggioranza dell’aliquota di compartecipazione dell’addizionale comunale Irpef.
Parere positivo abbiamo dato invece al voto a sostegno del mantenimento in esercizio della linea ferroviaria Roccasecca-Avezzano, perché trattasi di reale servizio per i cittadini, anche se, a nostro avviso, occorrerebbero da parte dell’Ente azioni più sostanziose e fruttuose e non semplici delibere di consiglio”.

Antonio Abbate e Giuseppe Sacco – Consiglieri comunali di Roccasecca

logopiccolo  

Antonio Abbate

sito web ufficiale    tel. 335 622 6601    email antonioabbate@libero.it 
Visite totali

Please publish modules in offcanvas position.